Firme Digitali

E' oggi possibile firmare digitalmente i documenti PDF con firma PAdES (Advanced Electronic Signature) utilizzando certificati personali ottenuti con le credenziali IDEM;  i certificati sono rilasciati dalla Digicert grazie ad una convenzione col GARR. 

La Digicert e Sertigo, gli operatori convenzionati con GEANT e GARR  non sono compresi nella lista dei "certificatori di firma digitale" riconosciuti dalla pubblica amministrazione, e quindi le firme digitali prodotte non hanno validita' negli atti notarili e negli acquisti elettronici (Mepa), ma tali firme possono essere utilizzate per sottoscrive documenti PDF o e-mail nella comunicazione interna dell''Ente quando richiesto.

Inoltre e' possibile criptare le proprie comunicazioni e renderle leggibili al solo destinatario attraverso lo scambio preventivo delle chiavi pubbliche dei certificati.

Le procedure per acquisire i certificati e per firmare digitalmente i documenti sono specifiche dei singoli programmi utilizzati (Acrobat, Office Libreoffice) e mostrano  un certo grado di complessita' che sono state illustrate nell'intervento di Franco Tinarelli al workshop ITC di Cefalu' del Ottobre 2015.

E' disponibile un documento di Fabio D'anna dello IASF di Palermo sull'utilizzo dei certificati per apporre firme elettroniche 

L'utilizzo delle firme digitali e' alla base del processo di dematerializzazione dei documenti ufficiali della Pubblica Amministrazione.

Related Articles

Certificati Personali